La Famiglia

L'avvenire dell'umanità passa attraverso la famiglia!
E' dunque, indispensabile ed urgente che ogni uomo di buona volontà si impegni a salvare e a promuovere i valori e le esigenze della famiglia.
Un particolare sforzo a questo riguardo sento di dover chiedere ai figli della chiesa.....

Essi devono amare in modo particolare la famiglia.

  • Amare la famiglia significa saperne stimare i valori e le possibilità, promovendoli sempre.
  • Amare la famiglia significa individuare i pericoli e i mali che la minacciano, per poterli superare.
  • Amare la famiglia significa adoperarsi per crearle un ambiente che favorisca il suo sviluppo.

Bisogna che le famiglie del nostro tempo riprendano quota! Bisogna che seguano Cristo.... Per misterioso disegno di Dio, nella famiglia di Nazareth è vissuto nascosto per lunghi anni il Figlio di Dio: essa è dunque prototipo ed esempio di tutte le famiglie cristiane. E quella famiglia unica al mondo, che ha trascorso un'esistenza anonima e silenziosa in un piccolo borgo della Palestina; che è stata provata dalla povertà, dalla persecuzione, dall'esilio; che ha glorificato Dio in modo incomparabilmente alto e puro, non mancherà di assistere le famiglie cristiane, anzi tutte le famiglie del mondo, nella fedeltà ai loro doveri quotidiani, nel sopportare le ansie e le tribolazioni della vita, nella generosa apertura verso le necessità degli altri, nell'adempimento gioioso del piano di Dio nei loro riguardi". (Giovanni Paolo II – n. 86 Familiaris Consortio 22 novembre 1981)

E' con questo spirito che la nostra Unità Pastorale ha costituito la Commissione per la pastorale della Famiglia, " perché aiuti l'intera comunità e i suoi responsabili a mantenere viva e operante la dimensione familiare di ogni azione o intervento pastorale e curino gli aspetti più propri e specifici della pastorale familiare".